[:it]Giorno 13 Marzo la chiesa di San Saverio ha ospitato due momenti di riflessione sul mercato del Baratto dell’Albergheria. Gli incontri organizzati dal Comitato SOS Ballarò si sono svolti in due momenti diversi, un primo momento di creazione e condivisione di progettualità e un secondo momento pubblico dove è stata formulata una proposta all’amministrazione.

L’associazione HRYO ha preso parte ad entrambi gli incontri convinti dell’importanza di formalizzare lo storico mercato dell’usato di Ballarò, di forte impatto sociale ed economico, soprattutto per le fasce più deboli che si trovano in condizioni di povertà. Questi due incontri sono stati molto stimolanti e soprattutto ricchi di proposte e tanta voglia di fare.

Durante il primo incontro abbiamo conosciuto Ilda Curti, ex assessore al Comune di Torino che da anni si occupa di riqualificazione dello spazio pubblico. Ci ha raccontato il Balon, lo storico mercato degli stracci di Torino, che è stato formalizzato trovando uno spazio grigio tra il legale e l’illegale, che funge da importante ammortizzatore sociale per la città. Subito dopo si sono creati dei piccoli gruppi di lavoro che hanno ripercorso la storia del mercato e rintracciato alcune criticità.

Nel pomeriggio si è svolta l’assemblea pubblica con il Sindaco Orlando, alcuni assessori, i vigili urbani, i residenti, i venditori e le associazioni che operano sul territorio. L’assemblea è stata molto partecipata e sentiti i pareri di tutti si è deciso di continuare sulla via del Balon, iniziando a delimitare l’area destinata al mercato, coinvolgendo direttamente residenti e mercatari e comprendendo le modalità di assegnazione degli spazi. È previsto un ulteriore incontro per la prossima settimana.[:]