Assemblea dei venditori del Mercato dell’Albergheria

Il lavoro all’interno del Mercato dell’Albergheria continua!

Dopo i primi momenti di incontro durante i quali le associazioni che operano sul territorio, i residenti, qualche ambulante e figure istituzionali hanno espresso l’impegno comune di continuare il percorso di formalizzazione del mercato è arrivato il momento di dare spazio ai protagonisti di questa storia: i Venditori.

Il 28 Aprile si è svolta la prima assemblea di soli Venditori del Mercato dell’Albergheria.

L’assemblea si è svolta in piazza Colajanni Napoleone nel cuore del Mercato dell’Albergheria, all’aperto per essere più inclusiva e aperta possibile.

La partecipazione è stata numerosa e molto sentita, facendo dell’assemblea un momento di condivisione dei problemi comuni a tutti i venditori e creando uno spazio in cui presentare ognuno le proprie proposte.

È emersa immediatamente da parte di tutti i venditori la disponibilità e la volontà nell’innescare un cambiamento profondo delle dinamiche interne ed esterne del mercato, soprattutto al fine di riscattare e rivalutare l’intero quartiere dalla reputazione negativa di cui gode specialmente negli ultimi anni.

I primi problemi presentati riguardano la cattiva gestione della pulizia dell’area destinata alla vendita. In tal senso i venditori si sono impegnati nel mantenimento dell’ordine e della pulizia degli spazi, chiedendo inoltre che vengano istallati degli scarrabili al fine di agevolare la rimozione di tutti i rifiuti.

Il progetto sembra decollare velocemente, già da domani inizierà il censimento dei venditori al fine di definirne il numero e progettare la suddivisione degli spazi. Inoltre gli ambulanti hanno espresso la volontà di costituirsi in un’associazione che li rappresenti e che si occupi del processo di trasformazione del mercato.

La prossima assemblea richiesta a gran voce da tutti i protagonisti è prevista per la prossima settimana.