Categories:

ANTEPRIMA-ARTICOLO

 

In occasione della due giorni “Civil society Days 2016”: Living Together in Our Europe”, promossa dal Comitato Economico e Sociale Europeo, che si terrà a Bruxelles i prossimi 31 maggio ed 1 giugno, l’associazione Human Rights Youth Organization e le realtà siciliane Al Rèves, Moltivolti e La Casa di tutte le genti, saranno presenti come attori protagonisti del workshop  “Interculturalism: a New resource for Europe – a project involving migrants in social enterprises in Sicily”.

Il workshop, promosso dall’associazione H.R.Y.O. in collaborazione con il C.E.S.E. (Comitato Economico e Sociale Europeo) e con il sostegno della Fondazione CON IL SUD,  si svolgerà a Bruxelles, il 31 Maggio alle ore 17:30 presso i locali del C.E.S.E.

 

I Civil Society Days sono il simbolo di apertura delle istituzioni europee nei confronti della società civile organizzata.  L’edizione di quest’anno sarà incentrata sull’immigrazione e su come l’Europa possa aprirsi maggiormente e adattarsi ad un cambiamento strutturale della sua società. La tematica, essendo molto vicina alle criticità (ed opportunità) del capoluogo siciliano, giustifica ed esalta la presenza all’evento di queste cinque realtà palermitane che quotidianamente lavorano sul concetto di inclusione degli immigrati attraverso progetti di natura socio economica. Tutte le quattro realtà, infatti, sono vere e proprie imprese sociali, che fanno dell’inclusione fra immigranti e autoctoni il loro punto di forza, rispondendo con successo alla necessità di cambiamento ed adeguamento economico.

H.R.Y.O., Al Rèves, Moltivolti e La Casa di tutte le genti presenteranno al pubblico le loro esperienze di integrazione sul lavoro per scambiare buone prassi sul tema maturate in anni di esperienza. L’incontro sarà anche occasione per analizzare i progetti che, col tempo, hanno portato queste realtà a consolidarsi e fare dello scambio fra culture un punto di forza del loro modus operandi.

L’iniziativa sarà anche, e soprattutto, un modo per elaborare, in un contesto di respiro Comunitario, strategie sostenibili nel lungo termine partendo dall’esempio italiano, e nello specifico da quello della Sicilia che oggi, come da secoli, è centro del Mediterraneo e primo baluardo d’Europa in termini di accoglienza e integrazione.

 

373 Responses

  1. Good day! Do you know if they make any plugins to assist with Search Engine Optimization? I’m
    trying to get my site to rank for some targeted keywords but I’m not seeing very
    good gains. If you know of any please share. Thank you!
    You can read similar text here: Which escape room

  2. The the next occasion Someone said a blog, I hope who’s doesnt disappoint me up to this one. Get real, I know it was my substitute for read, but I really thought youd have some thing intriguing to convey. All I hear is a handful of whining about something that you could fix in the event you werent too busy searching for attention.

  3. Exclusive material, thank you to the writer. It is actually incomprehensible in my opinion at present, however in common, the usefulness and importance is mind-boggling. With thanks and all the best…

  4. Right here is the perfect webpage for anyone who would like to find out about this topic. You know a whole lot its almost hard to argue with you (not that I actually would want to…HaHa). You definitely put a brand new spin on a topic that has been written about for decades. Excellent stuff, just great.

  5. Hello there! This article could not be written any better! Looking at this post reminds me of my previous roommate! He constantly kept talking about this. I will send this information to him. Pretty sure he’ll have a very good read. I appreciate you for sharing!

  6. Right here is the right website for anybody who hopes to understand this topic. You know so much its almost hard to argue with you (not that I actually would want to…HaHa). You definitely put a brand new spin on a subject that’s been written about for a long time. Wonderful stuff, just great.

  7. I’m impressed, I have to admit. Seldom do I come across a blog that’s both equally educative and engaging, and without a doubt, you’ve hit the nail on the head. The issue is something that not enough men and women are speaking intelligently about. Now i’m very happy I came across this during my hunt for something relating to this.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *