No Gender No Rights

pubblicato in: Networking | 38

Il progetto nasce da una idea e necessità di confronto da parte dell’Hryo, che avendo da sempre lavorato nell’ambito dei diritti umani, si va ad occupare anche nello specifico delle discriminazioni che avvengono nei confronti delle minoranze. In particolar modo per quanto riguarda le discriminazioni legate al fattore sesso e gender. Avendo mostrato particolare attenzione a questo tema ,la Hryo ha preso parte attiva a tutte le attività che si sono svolte durante il Pride nazionale che lo scorso hanno ha preso parte a Palermo. Palermo ha organizzato insieme a diverse realtà associative, fra cui l’Hryo diverse attività in vista del Pride andando appunto a costituire il “Pride Village”, dove la Hryo oltre ad aver partecipato come associazione presente e supportante l’evento nei suoi aspetti logistici, ha anche dato il suo contributo sociale ed umano nelle attività. Una delle volontarie attiviste della Hryo, Piera D’Arrigo , avendo svolto in concomitanza studi relativi nel campo delle discriminazioni per la sua tesi,  ha avuto modo di confrontarsi più volte con il Prof. Cirus Rinaldi, che oltre ad essere professore all’università di Palermo (come sopra citato) e intraprendere studi specifici su ciò che concerne il gender, è un attivista nel mondo del sociale palermitano ed europeo. Questo confronto, che poi è sfociato in una collaborazione attiva con la Hryo, ha portato alla nascita di questo progetto. Gli obbiettivi del progetto nello specifico sono lo sviluppo di una rete fra operatori giovanili, fra associazioni ed enti legati all’ambito dei movimenti LGBT. L’idea è quella di creare una rete di formatori esperti sul tema specifico dei movimenti LGBT. La creazione di una rete di collaborazione fra paesi  andrebbe ad giovare e supportare tutte le realtà giovanili che, nonostante abbiano la voglia di voler agire, spesso non hanno i mezzi ma soprattutto la conoscenza per poterlo fare. Il fatto che nasca una collaborazione fra i giovani , fa incrementare la collaborazione e l’aiuto fra pari, va ad implementare quelle che sono le conoscenze l’uno dell’altro andando a rompere barriere e pregiudizi basati sulla non conoscenza dell’altro. Il confronto inoltre , basandosi comunque su un tema specifico, va ad incrementare delle competenze nel settore specifico della discriminazione di gender, andando cosi a costruire una rete di comunicazione ma soprattutto uno scambio di buone prassi e di attivazioni sulla base di motivazioni e azioni diverse che sono state sperimentate nei vari contesti; tutto ciò diventerebbe “patrimonio” di tutto il gruppo. Il gruppo non verrà più inteso come singole realtà associative , ma gruppo inteso come rete formata da unità che agiscono insieme. Il Programma Erasmus+ promuove la mobilità giovanile dando la possibilità di muoversi e spostarsi con facilità, ma soprattutto la possibilità di creare dei rapporti e collaborazioni fra giovani di tutto il mondo. Così facendo, si andrà ad incentivare quelle che saranno le future generazioni verso la mobilità e collaborazione internazionale, la promozione di una cooperazione europea sarà la base e il fondamento del futuro. Fattori come religione , tradizione e cultura , o il semplicemente l’approccio alla vita sulla base di abitudini e usi   sono considerato come elementi che potrebbero in un primo momento creare riflessione sulle diverse condizioni vincolate da questi fattori,  ma in un momento successivo andrebbero comunque a sviluppare concezioni e percezioni su ciò che si ha in comune, o sul perché si agisce in modo piuttosto che in un altro.
Il confronto che avverrà , svilupperà anche una maggiore conoscenza delle istituzioni europee, sul loro ruolo e sul loro operato. L’importanza dell’Europa come istituzione ma anche come unione fra i popoli e la sua importanza, sarà sottolineato in tutte le attività del progetto. L’idea è quella di far si che questo training course possa anche attraverso la condivisione di percezione e apprendimento di notizioni attraverso una metodologia non formale e informale, costruire anche una rete, un network che coinvolga paesi appartenenti all’Europa e non , paesi che lavorano nel settore del LGBT in realtà e contesti diversi, di unire partecipanti con diversi background e culture, è elemento di arricchimento nella cooperazione internazionale. Questo network in questo specifico settore rappresenta l’inizio di un unica entità che si supporta e che agisce, ma che continua ad avere al suo interno tante entità pensanti come i loro bisogni, pensieri ed obbiettivi.

Per la terza volta, la H.R.Y.O. Human Rights Youth Organization, con il patrocinio del Comune di Marineo e l’importante collaborazione della Fondazione Gioacchino Arnone, realizzerà un progetto internazionale finanziato dal nuovo programma della commissione europea Erasmus+.

Si tratta nello specifico di una partnership building, ossia di un progetto che nasce per la costruzione di partenariati fra associazioni che operano nel settore dell’inclusione sociale in Europa e nei paesi limitrofi. progetto in questione, “No Gender, No Rights!”,coinvolge associazioni che operano nei settori LGBT e discriminazioni delle minoranze. Le attività si svolgeranno a Marineo dal 15 al 19 Novembre 2014. Esse consisteranno in sessioni volte all’apprendimento specifico di nuove nozioni, curate dagli operatori H.R.Y.O e dal Prof. Cirus Rinaldi, dell’Università degli Studi di Palermo, e da incontri con associazioni e attivisti che operano sul territorio siciliano. Il tutto avverrà attraverso metodi di educazione non formale e simulazioni “Learning by doing”.

Grazie a programmi come Erasmus+ la H.R.Y.O. ha la possibilità di realizzare progetti come questo e continuare ad operare con metodologie basate sull’apprendimento fra pari e sullo scambio interculturale.

La presenza di 25 partecipanti provenienti da Spagna, Grecia, Romania, Macedonia, Georgia e Italia, permetterà ancora una volta a Marineo uno scambio interculturale, e allo tesso tempo di inclusione con i cittadini del luogo, che hanno già mostrato, nei passati progetti, voglia di conoscenza e apertura nei confronti dello straniero.

38 Responses

  1. ferragamo daniely shoes

    Great goods from you, man. I have understand your stuff previous to and you are just extremely magnificent. I actually like what you’ve acquired here, certainly like what you’re saying and the way in which you say it. You make it entertaining and you still care for to keep it smart. I cant wait to read far more from you. This is actually a terrific web site.

  2. whitepages

    My developer is trying to persuade me to move to .net from PHP.
    I have always disliked the idea because of
    the costs. But he’s tryiong none the less. I’ve been using Movable-type
    on a variety of websites for about a year and am anxious
    about switching to another platform. I have heard fantastic things about blogengine.net.
    Is there a way I can transfer all my wordpress posts into it?
    Any kind of help would be really appreciated!

  3. alfateam.ru

    Howdy! Do you use Twitter? I’d like to follow you if that would be ok.
    I’m undoubtedly enjoying your blog and look forward
    to new updates.

  4. Renate

    What’s up, after reading this amazing article i
    am too cheerful to share my familiarity here
    with mates.

  5. brazilian wax kit

    Greetings from Colorado! I’m bored to tears at work so I
    decided to browse your website on my iphone during lunch break.
    I really like the info you present here and can’t wait to take
    a look when I get home. I’m shocked at how
    quick your blog loaded on my cell phone .. I’m not even using WIFI,
    just 3G .. Anyways, superb blog!

  6. Lillie

    I am in fact thankful to the holder of this web site who has shared this
    impressive piece of writing at at this place.

  7. Latashia

    If some one desires expert view on the topic of blogging
    afterward i suggest him/her to visit this weblog,
    Keep up the good work.

  8. klefer

    I needed to thank you for this very good read!!
    I absolutely enjoyed every bit of it. I’ve got you bookmarked to look at new things you
    post…

  9. Luiz Gastão Bittencourt

    I’m truly enjoying the design and layout of your blog. It’s a very easy on the eyes which makes it much more
    pleasant for me to come here and visit more often. Did you hire out a developer to create
    your theme? Superb work!

  10. Medium

    Wonderful beat ! I wish to apprentice whilst you amend your website, how can i subscribe for a blog site? The account helped me a applicable deal. I had been tiny bit familiar of this your broadcast offered bright transparent idea|

  11. Medium page

    With havin so much content do you ever run into any problems of plagorism or copyright violation? My website has a lot of unique content I’ve either authored myself or outsourced but it appears a lot of it is popping it up all over the internet without my permission. Do you know any ways to help stop content from being stolen? I’d genuinely appreciate it.|

  12. Medium

    I am actually delighted to glance at this blog posts which carries lots of useful data, thanks for providing these kinds of data.|

  13. Hi

    Great post. I used to be checking continuously this blog and I’m inspired! Very helpful information specially the last section 🙂 I handle such info much. I was looking for this particular info for a very long time. Thanks and good luck. |

  14. Hey

    Have you ever thought about adding a little bit more than just your articles? I mean, what you say is valuable and everything. But think about if you added some great photos or video clips to give your posts more, “pop”! Your content is excellent but with images and clips, this website could definitely be one of the most beneficial in its niche. Amazing blog!|

  15. Matt Linklater

    What you posted was actually very logical. But, consider this, what if you were to write a awesome title? I mean, I don’t want to tell you how to run your website, but what if you added a post title that makes people want more? I mean %BLOG_TITLE% is a little boring. You could look at Yahoo’s front page and note how they create post titles to get people to click. You might add a related video or a pic or two to get readers interested about what you’ve written. Just my opinion, it could make your website a little livelier.|

  16. Hi

    whoah this blog is great i like studying your articles. Keep up the great work! You realize, lots of individuals are looking round for this information, you could help them greatly. |

  17. Hi

    Wow, this article is pleasant, my younger sister is analyzing such things, thus I am going to tell her.|

  18. Matt Linklater

    I think the admin of this web site is genuinely working hard in support of his website, because here every stuff is quality based data.|

  19. Matt

    Hey! I could have sworn I’ve been to this website before but after browsing through some of the post I realized it’s new to me. Anyhow, I’m definitely delighted I found it and I’ll be bookmarking and checking back frequently!|

  20. Medium page

    Hi to all, how is the whole thing, I think every one is getting more from this website, and your views are pleasant in favor of new people.|

  21. Medium

    I have read so many posts concerning the blogger lovers however this paragraph is truly a good paragraph, keep it up.|

  22. Medium page

    May I simply say what a comfort to uncover somebody that actually understands what they’re talking about on the internet. You certainly realize how to bring an issue to light and make it important. More people must check this out and understand this side of the story. I can’t believe you’re not more popular because you surely possess the gift.|

  23. Priscilla

    I do believe all of the concepts you’ve presented for your post.

    They are really convincing and can definitely work.
    Still, the posts are very brief for newbies.
    May just you please prolong them a little from subsequent time?
    Thank you for the post.

  24. Buck

    great issues altogether, you just gained a new reader.
    What would you recommend in regards to your put up that you just made some days ago?
    Any positive?

  25. hi

    Excellent web site. Plenty of helpful information here.

    I am sending it to a few buddies ans also sharing in delicious.

    And obviously, thank you on your sweat!

  26. Frederic

    Heya i am for the first time here. I came across this board and I to find It really
    useful & it helped me out much. I hope to give one thing back and aid others such
    as you helped me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.